Data: 11 Settembre 2020|Autore: |

Fino al 7 ottobre 2020 si possono compilare le domande per essere ammessi al Corso per Organizzatori dello Spettacolo presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Avrà durata biennale con obbligo di frequenza dal lunedì al venerdì con la possibilità di qualche lezione del sabato.

Questo corso fu voluto con forza da Paolo Grassi alla nascita della scuola nel 1951. Primo e unico in Italia per molti anni, mira a formare organizzatori dello spettacolo, rinnovando costantemente la didattica. Con questo corso si acquisiranno le competenze professionali per le mansioni di:

  • organizzatore dello spettacolo dal vivo, in particolare il Teatro 
  • amministratore di compagnia/formazione artistica
  • addetto alla gestione di spazi per spettacoli
  • collaboratore alla progettazione e gestione 
  • produttore esecutivo di eventi culturali
  • addetto alla comunicazione, promozione e ufficio stampa.

Come requisiti fondamentali bisogna essere cittadini italiani o stranieri con regolare permesso di soggiorno che abbiano conseguito una laurea di I° livello. Potranno essere ammessi anche quei laureandi che entro l’anno accademico 2020/2021 avranno la sessione di laurea dopo il 15 ottobre 2020. Preferenziali saranno quei curriculum vitae che facciano emergere una particolare motivazione per il lavoro organizzativo. E’ oltretutto necessaria una buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta.

Come iscriversi

La domanda di ammissione alle selezioni va compilata on-line qui con allegati il Curriculum Vitae (PDF) e unafototessera (JPG), corredati dalla copia di pagamento della quota d’iscrizione di 90 euro.

La selezione

La selezione si terrà il 16 ottobre dalle ore 10:00 con orari assegnati dalla segreteria al/alla candidato/a, esclusivamente attraverso la piattaforma TEAMS da remoto, con una prova orale nella forma di un colloquio che avrà l’obiettivo di verificare: la conoscenza di base della storia del Teatro su un manuale a scelta del/della candidato/a, le sue nozioni di cultura generale riguardante l’organizzazione dello spettacolo e della cultura e in fine, individuare gli interessi e le peculiarità del/della candidato/a.

A selezione avvenuta il/la concorrente dovrà visionare l’elenco degli/delle ammessi/e, fatto tramite il numero di matricolaconferitogli all’atto di iscrizione, sul sito.

Le lezioni inizieranno il 9 novembre 2020.

Per altre informazioni rivolgersi al sito e al bando.

Aperto fino al 30 settembre il bando Climate ChanCe 2020
Al via il Bando "Live Streaming Theatre"
  • Arti

  • Servizi

  • Regione

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment