Data: 12 Settembre 2020|Autore: |

di Emiliano Miles Troiano

L’associazione teatrale tra i comuni del Lazio (A.T.C.L.) lancia il bando “Live Streaming Theatre”, un progetto che si propone di ripensare il lavoro teatrale, favorendo lo sviluppo di nuovi linguaggi di creazione. L’A.T.C.L. è il Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal vivo, nato su iniziativa di enti locali della regione Lazio e finanziato dal MIBACT.
A.T.C.L. realizza programmi e attività per lo sviluppo dello spettacolo dal vivo, la valorizzazione di contesti territoriali e urbanistici e gestisce lo Spazio Rossellini a Roma, immobile vocato all’innovazione, alla tecnologia e alla multimedialità.

Teatro e Innovazione

Live Streaming Theatre è un progetto a cura di Katia Caselli, coordinatrice dello spazio Rossellini. L’iniziativa è nata con l’intento di trasformare l’attuale momento di difficoltà in un’opportunità creativa, promuovendo l’innovazione attraverso l’intersezione di più linguaggi. 

Il progetto ha come obiettivo la ricerca di nuove forme espressive attraverso la promozione del cross mediale e dell’utilizzo della tecnologia per la realizzazione di spettacoli dal vivo. Al termine del progetto si terrà l’evento conclusivo in diretta streaming sulla piattaforma A.T.C.L. La messa in scena dello spettacolo andrà in onda LIVE e non sarà possibile vederla on demand. Gli spettatori potranno assistere allo spettacolo solo nel giorno e nell’orario previsto, vivendo un’esperienza inclusiva attraverso diversi punti di vista scenici e non secondo la visione tradizionale frontale dello spettacolo.

Lo spettatore inoltre potrà assistere allo storytelling dell’evento attraverso incontri e interviste a cura degli artisti, allo scopo di documentare il back stage, e dare voce e visibilità ai lavoratori e ai mestieri dello spettacolo dal vivo.

Spazio Rossellini

A chi è rivolto

Il Bando è destinato a compagnie professioniste con lo scopo di concepire nuove produzioni o riallestimenti, riadattati per il live streaming.

Verranno selezionati tre progetti. I candidati selezionati saranno ospitati per sette giorni ciascuno presso lo Spazio Rossellini, che diventerà il set in cui la regia teatrale si sperimenta e si confronta con la regia video. 

A.T.C.L. riconosce ad ogni progetto selezionato:

  • 2.000 euro oltre iva;
  • una copia dell’evento conclusivo live, di cui il circuito conserverà i diritti.

Metterà a disposizione:

  • lo Spazio Rossellini, per il giorno della andata in onda;
  •  una regia video multi camere;
  •  Jimmy 12 metri;
  • 3 camere statiche;
  • 2 radio camere;
  • Steadycam;
  • la dotazione audio e luci;
  • direzione fotografica.

Durante la settimana di allestimento la compagnia concorderà con l’organizzazione il materiale da utilizzare e il piano di lavoro.

Ulteriori esigenze tecniche e richieste di personale saranno a carico del soggetto ospitato.

Come partecipare:

Per partecipare alla selezione è necessario inviare:

  • una presentazione dell’artista o della compagnia (massimo 1.000 battute);
  •  una descrizione del progetto di LIVE STREAMING THEATRE che si intende realizzare (massimo 2.000 battute);
  •  storyboard (anche solo testuale);
  • un allegato di tipo non testuale (video, audio);
  • le modalità attraverso le quali la regia teatrale si confronterà e collaborerà con la regia video.

via e-mail entro le ore 12,00 di mercoledì 30 settembre 2020 all’indirizzo info@spaziorossellini.it specificando nell’oggetto “Proposta di LIVE STREAMING THEATRE”.

Potrà essere richiesto un colloquio conoscitivo via web con alcuni dei candidati.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Bando del Corso per Organizzatore dello Spettacolo alla Paolo Grassi
A settembre in scena il NoLo Fringe Festival 2020
  • Arti

  • Servizi

  • Regione

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment