Data: 6 Giugno 2021|Autore: |

Mirare, cooperativa di comunità, indice un concorso di idee finalizzato alla realizzazione di un logo composto da emblema, con relativo lettering associato, come sistema di identità visiva identificativo del nuovo centro di produzione culturale Tricalle a Chieti. La partecipazione è gratuita e il vincitore riceverà un premio di 1000 €. La deadline è fissata al 30 giugno 2021

tricalle 1

Tricalle: un hub per la co-progettazione e l’innovazione territoriale.

L’iniziativa è finalizzata alla creazione di un’identità chiara e definita per sviluppare la comunicazione e l’immagine del centro di produzione culturale Tricalle, che parteciperà attivamente ai processi evolutivi della città di Chieti. Il centro occuperà gli spazi della ex chiesa di Santa Maria del Tricalle, un edificio risalente al XV° secolo. Sarà un luogo aperto alla creatività contemporanea, un hub per la co-progettazione e innovazione territoriale.
La cooperativa Mirare si occupa della conservazione, gestione e la rigenerazione del patrimonio culturale materiale e immateriale nelle aree regionali di Abruzzo e Molise. La sua mission è quella di creare valore condiviso attraverso la cooperazione tra pubblico/privato e privato/privato per la creazione di reti intelligenti di beni culturali ed ambientali orientate alla crescita sociale ed economica. Il progetto Tricalle è il primo esempio di valorizzazione del patrimonio culturale nato con un partenariato speciale pubblico-privato in Abruzzo.

tricalle 2

La call è indirizzata a creativi di nazionalità italiana che risiedono, operano e studiano nelle regioni Abruzzo e Molise. La partecipazione è gratuita e prevede un premio in denaro di 1000 € per il vincitore. Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato a mercoledì 30 giugno 2021.
Il logo, in termini di comunicazione, deve essere in grado di evidenziare il processo di apertura innovativa e comunitaria del centro di produzione culturale verso la città di Chieti ed i suoi pubblici; composto da emblema e lettering, dovrà rappresentare un “sigillo di qualità” per eventi, prodotti e servizi per le azioni di Tricalle, contribuendo alla visibilità e attrattiva del territorio.

Come articolare il progetto

La consegna degli elaborati di progetto dovrà avvenire esclusivamente tramite e-mail all’indirizzo concorso@mirarecoop.it. L’oggetto deve contenere il testo “CONCORSO TRICALLE – NOME E COGNOME”. I partecipanti dovranno inviare una sola proposta progettuale, articolata in almeno 5 tavole in formato pdf, A3 orizzontale con una risoluzione non inferiore a 150 dpi. È possibile allegare, facoltativamente, fino a tre ulteriori tavole.
Le tavole dovranno essere organizzate secondo questo schema:

  • tavola 1 – idea progettuale; relazione descrittiva, in lingua italiana, che illustri le ragioni e le scelte dell’idea progettuale, di massime 3.000 battute, spazi inclusi. la tavola può contenere anche elementi visivi.
  • tavola 2 – marchio composto da emblema più lettering più payoff; conterrà il marchio composto da emblema più lettering più payoff sia a colori che in bianco e nero e relative prove di leggibilità positivo/negativo. La proposta grafica primaria a colori deve avere dimensioni non inferiori a 15 cm di base ed essere accompagnata da 2 riduzioni, di cui la minore con altezza di 7 mm. scala 1:1.
  • tavola 3 – elementi grafici; conterrà il progetto del simbolo emblema, della tipografia istituzionale associata e di supporto con il nome del font, dell’autore, dell’anno ed i codici cromatici identificati, sia con scala colore pantone che con corrispettivo cmyk.
  • tavola 4 – applicazioni; dovrà contenere almeno 4 applicazioni in contesti e situazioni differenti per evidenziare la valorizzazione del marchio composto da emblema più lettering più payoff (ad esempio riviste, banner web, video, spazi edificati, merchandising) ivi inclusa almeno 1 ipotesi di riduzione estrema, ad esempio ad altezza idonea per possibile applicazione su icona app o notifiche di dispositivi mobile.
  • tavola 5 – stampati e web istituzionali; dovrà contenere possibili ideali utilizzi e applicazioni del marchio composto da emblema più lettering più payoff, con relativo sistema di identità visiva in ipotetici stampati istituzionali o sito web.

Criteri di selezione

Le proposte saranno valutate in base a criteri di:

  • efficacia e immediatezza comunicativa (fino a 10 punti)
  • coerenza tra il segno grafico del marchio composto da emblema più lettering e l’intero sistema d’identità visiva (fino a 5 punti)
  • grado di flessibilità-scalabilità e riproducibilità nelle diverse applicazioni (fino a 5 punti)
  • originalità dell’elaborato sul piano estetico e creativo (fino a 5 punti)
  • adeguati standard tecnici di realizzazione degli elaborati (fino a 5 punti).

Per maggiori dettagli e per scaricare il bando completo, consultare il sito www.mirarecoop.it.

Vizn 1Vizn.com: il Social Network dei creativi
bottega venetaBottega Veneta chiude i profili social
  • Arti

  • Servizi

  • Regione

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment