Data: 17 Luglio 2021|Autore: |

Il Teatro delle Condizioni Avverse indice una open call per una Residenza di Creazione Artistica Multidisciplinare presso Bassa Sabina TerrArte. L’obiettivo è quello di promuovere la ricerca e la realizzazione di un Teatro Necessario, che sia radicato nella propria comunità e che si faccia portavoce delle necessità culturali e delle emergenze sociali del territorio. La call chiude il 25 luglio 2021.

Teatro delle Condizioni Avverse

Come candidarsi e criteri di selezione

Per candidarsi è necessario inviare il modulo di partecipazione debitamente compilato, entro e non oltre il 25 luglio 2021, con oggetto “Candidatura aperta per TerrArte 2021”, alla mail info@condizioniavverse.org. Possono candidarsi tutti/e i/le cittadini/e italiani/e, comunitari ed extracomunitari in possesso di documenti identificativi, purchè maggiorenni. Il tema del progetto è libero; sarà motivo di preferenza la possibilità di coinvolgimento attivo della cittadinanza, o di gruppi di essa, come: bambini, anziani ecc. La scelta della tipologia di linguaggio artistico è libera, tra danza, teatro, circo, musica e/o multidisciplinare.

Teatro delle Condizioni Avverse 2

Ci saranno dei criteri di selezione, che non apporteranno vincoli, che sono:

  • avere nella propria biografia artistica premi o essere stati segnalati a festival di rilievo nazionale e/o internazionale
  • proporre un’idea progettuale in linea con le finalità associative
  • proporre un’idea di progetto che possa coinvolgere attivamente le realtà del territorio

La direzione artistica si impegna a comunicare la scelta dell’artista selezionato entro il 10 agosto 2021.

Cosa offre la Residenza d’Artista del Teatro delle Condizioni Avverse

  • Una Residenza creativa per un artista singolo/a per un periodo di 15 giorni consecutivi, tra ottobre e novembre 2021
  • Disponibilità degli spazi dedicati e del materiale tecnico a disposizione
  • Tutoraggio e sostegno artistico, tecnico e amministrativo alla produzione, alla progettualità e alla ricerca creativa
  • Supporto alla comunicazione 
  • Presenza di critici teatrali nazionali durante le restituzioni al pubblico
  • Oneri SIAE
  • Materiale video e fotografico realizzato durante la Residenza
  • Vitto e alloggio presso le strutture convenzionate 
  • Rimborso dei costi di viaggio, in accordo fra le parti
  • Inquadramento economico e retribuzione con contratto CCNL per le 15 giornate
  • Assicurazione infortuni e responsabilità civile

Per altri dettagli e informazioni rivolgersi al sito e al bando.

ConvisioneConvisione, una call di Villa Romana
Scuola di Teatro Iolanda GazzeroAperte le iscrizioni alla Scuola di Teatro Iolanda Gazzero - ERT
  • Arti

  • Servizi

  • Regione

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment