Data: 9 Luglio 2021|Autore: |

UUn bando, promosso dalla PCT srl di Maurizio Albano con il patrocinio del Municipio II, per un grande murale nel quartiere Africano a Roma: INHABIT – Murales Etiopia, individuerà l’artista che realizzerà l’opera, ispirata al tema del rispetto per la natura e la salvaguardia dell’ecosistema. Il vincitore si aggiudicherà un premio di 6.500 euro e la copertura di tutte le spese necessarie all’esecuzione. Deadline: 31 luglio 2021.

INHABIT – Murales Etiopia

Una grande opera per un grande progetto, tra sostenibilità e riqualificazione

INHABIT – Murales Etiopia rientra nell’ambito di un piano di riqualificazione urbana e di decoro che coinvolge tutta la zona del quartiere Africano. Il murales verrà realizzato presso la nuova area di sosta per auto e mezzi elettrici, con ingresso in via Santa Maria Goretti 8. L’intervento interesserà tutto il muro di cinta del parcheggio, delle dimensioni di circa 40 metri lineari per 3 metri di altezza, e la facciata della palazzina situata al civico 16, che attualmente si presenta come un enorme muro grigio di otto piani; dunque, si candida a diventare la più alta opera pittorica verticale di Roma e certamente una grande fonte di attrazione per studiosi e appassionati della Street Art, giornalisti non solo di settore, turisti e semplici curiosi.

INHABIT – Murales Etiopia: come partecipare al bando

Il bando è rivolto ad artisti maggiorenni, sia singoli che in gruppi di massimo 5 elementi, specializzati nella progettazione e realizzazione di opere murali e installative in spazi pubblici. I candidati dovranno dimostrare, inviando il proprio portfolio e curriculum, di aver realizzato almeno 5 opere murali originali al momento dell’adesione al concorso. Verranno ritenute valide soltanto opere riconosciute e/o commissionate da enti pubblici e/o privati, corredate da una breve descrizione e dettagli tecnici (tecnica, dimensioni, anno, luogo, committenza).

INHABIT – Murales Etiopia 2

Per partecipare è necessario:

  • compilare la Scheda di Iscrizione (ALLEGATO A, disponibile qui)
  • allegare la scansione di un documento d’identità in corso di validità
  • compilare e firmare il modulo di Consenso Trattamento Dati (ALLEGATO B, scaricabile qui)
  • allegare Curriculum Vitae e Portfolio aggiornati al 2021, completi di contatti, pagine web e social
  • inviare la documentazione richiesta e tutti gli allegati e all’indirizzo mail info@muralesetiopia.it, entro e non oltre il 31 luglio 2021.

Tanti premi in palio

Il vincitore si aggiudicherà un premio di 6.500 €, più la copertura di tutte le spese necessarie per la completa esecuzione dell’opera. Il secondo e il terzo classificati, invece, otterranno il Premio Giuria Esperti, pari a 500,00 € e il PremioGiuria Popolare, pari a 300,00 €. Sono previsti altri premi per i primi 20 selezionati: infatti, questi avranno la possibilità di esporre le proprie opere in una location di Roma che verrà comunicata in seguito, in cui si organizzerà un evento di presentazione del progetto, conferenza stampa e vernissage della mostra, in presenza di rappresentanti di enti pubblici e privati locali, nazionali e internazionali.

Maggiori dettagli sul sito https://www.muralesetiopia.it/

Teatro Sant'Ercolano 1Edicola 518 lancia una Call per il Teatro Sant'Ercolano
ConvisioneConvisione, una call di Villa Romana
  • Arti

  • Servizi

  • Regione

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment