Published On: 15 December 2020|By |

Per la band californiana è iniziato un nuovo capitolo il 15 dicembre 2019, quando, tramite un post condiviso sull’account Instagram del gruppo e su quello del bassista Flea, è stato annunciato il ritorno, per la seconda volta, di John Frusciante, chitarrista storico dei Red Hot Chili Peppers.

Grande è stata la gioia e lo stupore dei fan, tanto che pensavano fosse una fake news.

Ma non ha tardato ad arrivare il comunicato ufficiale che ha confermato la notizia:

John Frusciante è tornato nei Red Hot Chili Peppers!

Pochi mesi dopo, esattamente l’8 Febbraio 2020, la band si è esibita dal vivo a Los Angeles, all’evento della Tony Hawk Foundation , in memoria di Andrew Burkle.

Da quel momento, numerosi gli annunci di date e concerti in tutto il mondo:

Firenze RocksFelyn Stadium FestivalFunkyard e molti altri.

La speranza dei fan però, oltre a poterli rivedere dal vivo con la formazione che, forse, rappresenta quella più amata dalla maggior parte dei seguaci dei peperoncini, era la produzione del loro nuovo album. Cosa che, pre-Covid, sembrava stesse prendendo piede, perché venivano rilasciate dichiarazioni riguardanti la band impegnata in studio a creare, provare e jammare, come sono soliti fare da sempre. Purtroppo il virus ha dovuto far posticipare il loro lavoro creativo ed i loro concerti, obbligandoli, come del resto per tutti, a restare nelle proprie dimore e, quindi, non potersi incontrare per continuare il lavoro.

Ma per la realizzazione del nuovo album, non sembra essere detta l’ultima parola!

Infatti, in alcune Stories di Flea, risalenti ad un paio di mesi fa, si vedono chiaramente i membri della band nella propria sala prove, immortalati mentre sono all’opera.

Inoltre, in una recente intervista, il batterista Chad Smith, ha dichiarato che i quattro sono tornati al lavoro per provare e creare nuova musica, ma non ha potuto dire altro.

Quindi, arriverà nel 2021 la loro nuova produzione discografica???

Ovviamente, non possiamo saperlo con certezza!

Sicuramente i peperoncini ci hanno abituati al fatto che provare è anche sinonimo di creare; infatti quello che loro chiamano “jammare” è stato da sempre il mood creativo per i loro album.

Possiamo immaginare che, nel mentre siano impegnati a preparare lo show per i prossimi concerti, varie e copiose saranno le idee, le bozze e, perché no, le demo che verranno registrate in studio.

Questo ci lascia ben sperare che, prima di quanto pensiamo, la notizia arriverà:

The Red Hot Chili Peppers announce their new album!

“Azz e Caiazz: quelle pizze diventano 2”: un grande successo ad Avella
Come far girare la propria musica sul web? I cinque distributori più interessanti
[searchandfilter id="23024"]

Segnalaci un’azienda

    Condividi l’articolo

    Leave A Comment