Federico Grandi inizia a lavorare come liutaio nel 2005, sotto la guida di Pietro Trimboli, esponente di spicco della liuteria bolognese, discendente diretto del maestro Bignami. I suoi strumenti - viole violini e violoncelli - possiedono molti tratti distintivi tipici della liuteria bolognese moderna, tra cui la caratteristica vernice di colore rosso bruno.

CONTATTI