Edo Sartori ha cominciato a realizzare i suoi primi strumenti ad arco da autodidatta, nel 2002. Dopo i primi incoraggianti risultati, ha frequentato alcuni tra i maggiori liutai italiani per perfezionare l'apprendimento della tecnica costruttiva classica cremonese, con forma interna, che utilizza tuttora nella realizzazione dei suoi strumenti. Successivamente ha frequentato corsi di specializzazione a Milano e a Trento, dove ha sperimentato la tecnica costruttiva con forma esterna. Oltre a violini, viole e violoncelli costruisce anche viole da gamba e strumenti barocchi. Nella costruzione dello strumento è sempre alla ricerca della facilità di emissione, un suono tipicamente italiano e un facile controllo della dinamica per favorire anche le esecuzioni più impegnative. Per la verniciatura predilige l'utilizzo delle vernici ad olio.

CONTATTI